Quantcast

Violenta una bambina: 45enne arrestato

L'uomo è finito in carcere con l'accusa di violenza sessuale aggravata nei confronti della nipote della compagna

REGGIO EMILIA – Un 45enne residente nell’Appennino è stato arrestato ieri con l’accusa di violenza sessuale aggravata. Avrebbe abusato sessualmente di una bambina che ha meno di dieci anni. L’uomo avrebbe approfittato della presenza della minore (nipote della sua compagna) nella sua abitazione. L’avrebbe afferrata con forza per un braccio e l’avrebbe portata in una stanza chiudendo a chiave la porta, costringendola a masturbarlo.

A portare alla luce l’ennesimo caso di infanzia violata, che sarebbe andato avanti dalla scorsa estate, sono stati i cambiamenti nel comportamento della piccola registrati dalla madre a cui la bambina, nel tempo, ha fatto graduali rivelazioni. Quindi la denuncia ai carabinieri che hanno avviato le indagini culminate con l’arresto del 45enne.