Quantcast

Stop agli spostamenti per Covid-19, come richiedere la sospensione dell’assicurazione auto

REGGIO EMILIA – Al fine di contenere i contagi di Covid-19 su tutto il territorio nazionale, il DPCM del 25 Ottobre ha decretato la chiusura dalle 18.00 di tutti i locali di ristoro e quella totale di teatri, cinema, palestre, piscine, centri benessere, centri culturali e sale da gioco e scommesse, attualmente fino al termine di questo mese di Novembre.

Restano a casa gli studenti delle scuole superiori, che continueranno con le lezioni online, e si cerca di incentivare lo smartworking sia negli uffici pubblici che privati. Paga il prezzo delle nuove disposizioni anche il settore fieristico e congressuale, i cui eventi saranno tenuti a distanza.

Il tutto per evitare al massimo gli spostamenti, che restano ancora effettuabili tra comuni, province e regioni.

Mobilità ridotta significa, per molti, mettere da parte auto e moto con molte remore, visti i costi assicurativi semestrali o annuali pagati anticipatamente.

È proprio per questo che è possibile sospendere la polizza assicurativa, interrompendola senza che i mesi di fermo inficino sulla durata del contratto, in termini di costo e tempo.

Come sospenderla? Qualora fosse consentito dalla polizza stessa, per prima cosa bisogna inviare l’apposito modulo per la richiesta di sospensione, tramite PEC o raccomandata, unitamente ai documenti di riconoscimento dell’intestatario, al contratto originale e alla carta verde.

In questa circostanza, la raccomandata risulta essere il mezzo più idoneo e valido per svolgere la procedura in maniera corretta, dal momento che ha a tutti gli effetti valore legale ed è possibile richiedere anche l’opzione di conferma ricezione.

Quanti non vogliono o non possono recarsi direttamente allo sportello, possono usufruire del comodo servizio di raccomandata online offerto da realtà digitali come Ufficio Postale.

L’azienda è ben nota sul web per l’offerta di servizi postali online, e permette di inviare qualsiasi documento in poco tempo e senza dover fare la fila allo sportello.

Scegliendo il servizio di raccomandata online, Ufficio Postale si occuperà di stampare, piegare, imbustare e affrancare il documento da inviare, compilando, se richiesta, anche la cartolina per la ricevuta di ritorno.

Le modalità di pagamento sono altrettanto semplici e prevedono carta di credito, Paypal, Postepay e bonifico. Da questi dipendono i tempi di consegna, che variano dai 4 ai 5 giorni successivi all’ordine, per cui nei casi urgenti è preferibile pagare tramite carta di credito anziché bonifico, per evitare l’attesa dell’accredito del pagamento.

La raccomandata online risulta altresì più comoda per la possibilità di tracciare la consegna, dalla presa in carico da parte di Poste Italiane fino al destinatario finale. Basta andare sulla pagina Cerca Spedizioni di Ufficio Postale.

Una volta inoltrata la richiesta di sospensione della polizza, bisogna attendere la risposta da parte della compagnia assicurativa, così che abbia valenza dalla mezzanotte del giorno stesso.