Sequestrati 125 chili di prodotti scaduti in un bar

Rilevate anche carenze igienico sanitarie dai carabinieri dei Nas che hanno operato i controlli sanzionando l’esercente con multe per oltre 5.000 euro

REGGIO EMILIA – I carabinieri del Nas di Parma, nell’ambito dei servizi rivolti a garantire la sicurezza alimentare e il rispetto delle norme anti-Covid hanno controllato alcune attività gastronomiche della città. In un bar i militari hanno accertato irregolarità. Nel corso dei controlli hanno trovato e sequestrato 125 di chili di prodotti alimentari vari (prodotti da forno e semilavorati) scaduti.

Inoltre, sono state rilevate carenze igienico sanitarie all’interno della cucina e del deposito alimenti nonché la mancanza dell’indicazione del prezzo al pane esposto per la vendita. Per quanto concerne l’osservanza delle misure di contenimento nell’ambito dell’emergenza sanitaria covid-19 non sono state riscontrate irregolarità. I generi alimentari scaduti sono stati sequestrati mentre al titolare sono state comminate sanzioni per oltre 5.000 euro.