Ruba la bici e aggredisce madre e figlia: arrestato

Un 46enne residente a Reggio Emilia, Giosué Garà, è finito in manette per rapina impropria

REGGIO EMILIA – Un 46enne residente a Reggio Emilia, Giosué Garà, è stato arrestato per rapina impropria dopo che ieri pomeriggio, verso le 14.30, ha rubato una bicicletta a pedalata assistita in un condominio di via Motta. L’uomo aveva tranciato la catena, ma è stato visto dalla proprietaria del mezzo che era affacciata alla finestra.

La donna ha chiamato i carabinieri e poi si è precipitata con la madre nel cortile per bloccarlo: le due sono state aggredite da Garà che le ha spintonate per assicurarsi la fuga. Il 46enne, però, non è andato lontano perché è stato raggiunto poco dopo in via Codro dalla pattuglia dei carabinieri che lo ha arrestato.