Quantcast

Nuove Brigate rosse, lettera di minacce anche a Vecchi

La missiva è arrivata pure ad altri sindaci della Regione e al governatore Bonaccini. Dubbi degli investigatori sulla sua attendibilità

REGGIO EMILIA – “Nei giorni della scorsa settimana in Comune a Reggio mi è stata recapitata una lettera che recava all’interno la sigla di una nota organizzazione terroristica e un messaggio minaccioso. Lo stesso è accaduto a molti colleghi sindaci dell’Emilia-Romagna come è noto dalle notizie di stampa”.

Il sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi, su Facebook scrive che, pure a lui, è arrivata una lettera di minacce delle Nuove Br. La missiva è arrivata via posta pure alla sede nazionale del Pd, ma anche a diversi sindaci emiliani tra cui quelli di Bologna, Ferrara, Rimini, Ravenna e Modena oltre al presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini.

Continua Vecchi: “Abbiamo prontamente consegnato il tutto alle forze dell’ordine e alle autorità competenti sporgendo denuncia. Nel rispetto dell’attività investigativa in corso in quel momento ho ritenuto di non dare immediatamente pubblicità all’evento, fino a quando ieri il fatto ha assunto piena evidenza mediatica. Siamo assolutamente tranquilli e nutriamo massima fiducia nelle indagini”.

Nei giorni della scorsa settimana in Comune a Reggio mi è stata recapitata una lettera che recava all’interno la sigla…

Pubblicato da Luca Vecchi su Martedì 10 novembre 2020

A quanto pare le minacce a Vecchi e ai suoi colleghi non sarebbero direttamente indirizzate ai primi cittadini e alle loro famiglie, bensi’ ai politici in generale.

La lettera minaccia attentati se non si ripristineranno le condizioni di normalità pre Covid. Secondo quanto l’Ansa ha appreso da fonti del Dipartimento di pubblica sicurezza, comunque, non avrebbero “alcuna attendibilità” queste lettere. Si tratterebbe infatti di un documento totalmente infondato e che suscita molte perplessità tra gli investigatori. Ci sono accertamenti in corso per stabilire se ci sia un’unica mano dietro la lettera.

La lettera

lettera