In prefettura summit su accesso al credito

Rolli: "Attenzione alta su norme semplificate per ottenerlo"

REGGIO EMILIA – Il prefetto Iolanda Rolli ha convocato ieri un incontro di verifica dell’attuale assetto organizzativo e del grado di operativita’ degli istituti bancari del territorio per far fronte alle istanze di accesso al credito da parte delle imprese e delle famiglie in questa nuova fase emergenziale.

All’incontro, che si e’ svolto in videoconferenza, hanno preso parte il rappresentante territoriale di Banca d’Italia (il direttore della Sede di Bologna Maurizio Rocca) i rappresentanti dell’associazione bancaria (Abi) e il segretario della Camera di commercio Michelangelo Dalla Riva, oltre ai vertici delle Forze di Polizia.

Il prefetto sottolinea come “l’esigenza di rapidita’ nella gestione delle pratiche da parte degli sportelli bancari, come ovvio, deve coniugarsi con il necessario rispetto delle regole e delle procedure previste dalle norme che hanno semplificato i meccanismi di accesso al credito”. Ferma restando pero’, evidenzia Rolli, “la necessita’ di produrre agli istituti bancari la documentazione occorrente in maniera accurata e completa”.