Fai conoscere le tue competenze su Freelanceboard.it

REGGIO EMILIA – Semplice da utilizzare, immediato e veloce, professionale. Possiamo descrivere così il nuovo portale che mette in contatto le aziende, i liberi professionisti e i freelance in un’unica grande community, Freelanceboard.it.
Nato dalla voglia di fare di un gruppo di esperti del mondo digital, rappresenta una bella occasione per farsi conoscere, perfezionare il proprio portfolio di referenze o anche solo conoscere nuovi collaboratori con cui avviare progetti in team.

È una grande soddisfazione – racconta Daniele Mulas, ideatore della piattaforma – vedere che le aziende e i freelance rispondono bene alla nostra chiamata. Stiamo ricevendo tante richieste di iscrizione alla community e questo dimostra che in Italia c’è una grande voglia di fare squadra.

Un marketplace di lavoro studiato nel dettaglio
Il gruppo di lavoro ha studiato un portale snello ma che rispondesse alle esigenze di tante categorie di professionisti e settori professionali. Alle aziende, infatti, offre la possibilità di inserire annunci di lavoro sempre gratis e senza nessuna commissione. L’azienda può selezionare il candidato più adatto al tipo di collaborazione che si ricerca, controllando il profilo del freelance, ciò che racconta di lui, le sue competenze principali ma anche il voto che gli altri gli danno e i feedback che ha ricevuto nelle precedenti collaborazioni. Il freelance, invece, può registrarsi per diversi motivi: non solo per fare rete con i colleghi ma anche per capire come lavorano e come si presentano.

Oltre a questo, un freelance alla ricerca di nuove occasioni lavorative può registrarsi gratis per tutto il 2020 e candidarsi a più progetti professionali, in base alla sua esperienza, alle competenze acquisite ma anche a quello che gli piace più fare. Può valutare se lavorare part time o full time, così come le aziende possono fare le loro valutazioni in base al luogo in cui vive il candidato.

Per quanto, infatti, ogni lavoro si possa svolgere da remoto, dato che aziende e freelance si possono sentire, parlare e accordare in fase di candidatura, è possibile che sia richiesta una presenza in sede o sia un titolo preferenziale nella selezione.

Insomma, Freelanceboard.it è un marketplace in cui vengono curati i dettagli, competitivo e vantaggioso rispetto a quello che c’è online da più tempo, molto serio nel mettere in contatto le due parti e con una banca dati sempre in crescita e aggiornata.

Non solo offerte di lavoro
All’interno della piattaforma è possibile consultare anche un blog tematico dedicato al mondo freelance. Tanti gli spunti di riflessione, tanti i consigli su come avvicinarsi a questo mondo: da quelli finanziari legati alla gestione della partita Iva, ai consigli legati all’organizzazione del tempo e all’ottimizzazione dei tempi di lavoro. Si tratta di una vera e propria community in cui si dà spazio alle competenze di ognuno, con trasparenza e buona competizione, in un clima sereno e accogliente dove si possono creare legami e collaborazioni anche durature. Nulla toglie, infatti, che un’azienda possa decidere di affidare i progetti sempre allo stesso freelance con cui si è trovata bene.

Un altro aspetto importante che rende la community ancora più legata è la disponibilità della redazione, pronta a rispondere a eventuali dubbi o a risolvere imprevisti di carattere tecnico.

Freelanceboard.it è una scommessa a cui dire sì per diverse ragioni e approfittare dei primi mesi gratuiti per tutti i liberi professionisti è un’occasione da non perdere per toccare con mano la ricchezza e l’utilità di questo nuovo portale.