Quantcast

Covid, in Cra Reggio Emila positivi 15 ospiti e 16 operatori

Il punto in commissione in municipio: senza virus sei strutture su otto

REGGIO EMILIA – Sono in tutto 15 gli ospiti e 16 gli operatori risultati ad oggi positivi al covid nelle strutture per anziani del Comune di Reggio Emilia, gestite dall’Asp “Citta’ delle persone”. Lo comunica il presidente Raffaele Leoni, intervenuto ieri sera nella riunione congiunta (in videoconferenza) delle commissioni “Sanita’” e “Speciale Coronavirus”.

La seduta e’ stata indetta dopo che nel Consiglio comunale di due settimane fa la capogruppo di Alleanza Civica Cinzia Rubertelli aveva posto il tema dei contagi nelle Cra con un ordine del giorno urgente, che era stato respinto dalla maggioranza. In dettaglio gli ospiti affetti da covid sono cinque a villa Erica, cinque a villa Primula e uno nel centro diurno “il Melograno”. Per quanto riguarda gli operatori, invece, 12 di quelli risultati positivi si concentrano a villa Erica.

Rispetto alla prima ondata del virus sono per ora solo due le strutture colpite, mentre nel corso della prima ondata erano state sei. “Tutti gli operatori – spiega l’Asp – sono stati sottoposti a due cicli di test sierologici e, tra settembre e ottobre, al tampone molecolare”. Ora “siamo in attesa dei cosiddetti ‘tamponi rapidi’ predisposti dalla Regione che saranno effettuati ogni 15 giorni agli operatori e una volta al mese agli anziani ospitati nelle residenze”.