Quantcast

Covid, il sindaco: “Probabile sospensione mercati fino al 3 dicembre”

Vecchi: "E' molto probabile che il prossimo 24 novembre, festa del patrono della citta' San Prospero, i negozi restino chiusi"

REGGIO EMILIA – “C’e’ la probabilita’ molto alta che i mercati ordinari siano sospesi fino al 3 dicembre”, come e’ “altamente probabile” che il prossimo 24 novembre, festa del patrono della citta’ San Prospero, i negozi restino chiusi “e bisogna prepararci a vivere la ricorrenza in modo diverso”. Lo ha detto ieri sera il sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi in una diretta su Facebook.

Per quanto riguarda i mercati nelle piazze San Prospero, Prampolini e della Vittoria, che secondo l’ordinanza emessa oggi dalla Regione dovranno essere recintati e sorvegliati, il primo cittadino fa sapere in particolare “che a breve incontreremo le associazioni di categoria interessate anche per capire chi fa che cosa, perche’ organizzare i mercati in un certo modo e’ uno sforzo organizzativo ed economico che l’amministrazione non puo’ reggere da sola”.