Covid, Bonaccini positivo: “Ho una polmonite bilaterale”

Il presidente della Regione: "I medici ritengono che possa essere adeguatamente curato da casa, senza dover essere ricoverato. Lavorerò da lì"

REGGIO EMILIA – Stefano Bonaccini, positivo al Covid, ha una polmonite bilaterale, ma almeno per ora non ha bisogno di ricovero. Lo annuncia lui stesso sui social. “Ho fatto il tampone di controllo, purtroppo ancora positivo – ha scritto ieri su Facebook il presidente dell’Emilia-Romagna e della conferenza delle Regioni – vista la forte tosse persistente, poi, sono stato visitato e ho fatto ulteriori accertamenti. Mi hanno diagnosticato una polmonite bilaterale ad uno stadio iniziale”.

Al momento, i medici “ritengono che possa essere adeguatamente curato da casa, senza dover essere ricoverato. E questo e’ almeno un sollievo. Ho massima fiducia nella loro valutazione e mi affido alla loro capacita’ e alle loro cure. Continuero’ dunque a lavorare da casa, rinunciando magari a qualche eccesso di stress che in questi mesi non mi ha certo aiutato. Ma non mi fermo”, informa il governatore.