Santa Croce, nigeriano ferito dopo una lite

Le cause sono ancora al vaglio dei carabinieri che non escludono però che l'episodio possa ricondursi a una lite per motivi economici nata tra i due

REGGIO EMILIA – Accesa lite ieri sera, poco prima delle 23, in via Cherubino Forzani a Reggio Emilia (dietro a Piazzale Europa) in seguito alla quale un cittadino nigeriano è rimasto ferito. Le cause sono ancora al vaglio dei carabinieri che non escludono però che l’episodio possa ricondursi a una lite per motivi economici nata tra i due.

I carabinieri sono accorsi in via Forzani dove era stata segnalata l’aggressione nei confronti di uno straniero ad opera di un altra persona che è riuscita a fuggire. Sul luogo i militari hanno trovato il ferito, un 25enne nigeriano, che è stato soccorso dai sanitari del 118 chiamati dai carabinieri. Il giovane, portato in ospedale, è stato trattenuto in osservazione: ha due ferite da taglio alla coscia e un trauma cranico per una bottigliata ricevuta alla testa.

Le ricerche dell’aggressore non hanno consentito ai militari di rintracciarlo. Sulla vicenda indagano i carabinieri per lesioni personali aggravate contro ignoti.