Ruba bicicletta ed è pure positivo al Covid: denunciato

Norme anticovid: sanzionate sei persone per il mancato rispetto delle norme, e un esercizio commerciale

REGGIO EMILIA – Non solo e’ stato beccato con le mani in sacco mentre rubava una bicicletta nell’androne di un palazzo ma, a seguito di controlli, si e’ scoperto che era pure positivo al coronavirus. Due motivi per cui, la polizia ha denunciato l’uomo, scoperto grazie alla segnalazione del proprietario della bicicletta, sia per tentato furto che per violazione degli obblighi di isolamento domiciliare.

A raccontare il fatto e’ la questura in una nota stampa in cui fa il punto sui controlli di ieri volti a verificare l’effettivo rispetto delle norme anti diffusione Covid-19. Oltre a questo episodio, la polizia ha sanzionato anche sei persone per il mancato rispetto delle norme, e un esercizio commerciale perche’ stava continuando a somministrare i suoi prodotti ai clienti dopo le 18, senza farli consumare al tavolo come invece richiederebbe la legge vigente.

Pero’ gli agenti che hanno fatto controlli soprattutto nelle zone del centro storico in particolare, via Roma, parco del Popolo e nelle piazze Fontanesi, Prampolini, San Prospero e Martiri del 7 luglio, riscontrano un “sensibile calo del numero dei cittadini per le vie del centro storico”.