Riapre il punto nascita dell’ospedale di Montecchio

Lunedì 12 ottobre: l'attività chirurgica ginecologica in regime ordinario riprenderà invece dal 19

MONTECCHIO (Reggio Emilia) – La direzione dell’azienda Ausl informa che, come previsto dal piano di riconversione dei posti letto ospedalieri, presentato e condiviso alla fine di settembre con la Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria, lunedì alle 8 sarà riaperto il reparto di Ostetricia-Ginecologia, diretto dalla dottoressa Daniela Viviani, dell’ospedale di Montecchio.

La riapertura è possibile perché l’Ospedale di Montecchio è stato confermato Ospedale No-Covid. Dal prossimo lunedì, in particolare, riprenderà l’attività del Punto nascita con le stesse indicazioni antecedenti la chiusura; potranno quindi partorire a Montecchio tutte le gravide di età gestazionale superiore alle 37 settimane senza particolari problematiche cliniche.

L’attività chirurgica ginecologica in regime ordinario riprenderà invece dal 19 ottobre mentre proseguirà l’attività di Day Surgery già attiva da qualche mese. La Direzione “ringrazia tutto il personale che nei mesi dell’emergenza Covid ha continuato a svolgere la propria attività lavorativa con professionalità e competenza in altri ospedali e strutture della provincia e in reparti e servizi diversi da quelli a cui erano attribuiti”.