Rapina con il cutter in via Emilia: modenese arrestato

Il 48enne lo scorso 15 settembre aveva rapinato un negozio all'orario di chiusura rubando 528 euro

REGGIO EMILIA – E’ stato arrestato l’uomo che lo scorso 15 settembre aveva rapinato il negozio di abbigliamento Twinset in via Emilia Santo Stefano all’orario di chiusura. Si tratta di un 48 modenese, con precedenti per reati contro il patrimonio, che, con una felpa con cappuccio (calzato sulla testa) e una mascherina chirurgica, brandendo un cutter, aveva intimato alle due commesse  di consegnare l’incasso giornaliero, circa 528 euro, che l’uomo aveva preso direttamente dalla cassa per poi fuggire lasciando il volto scoperto dalla mascherina.

Gli investigatori della squadra mobile della Questura, hanno avviato le indagini perlustrando la zona, interrogando i testimoni e raccogliendo le indicazioni sulla presenza di individui sospetti in zona e, infine, prendendo visione delle immagini della videosorveglianza cittadina presente nell’area. Grazie a questo lavoro sono risaliti al 48enne modenese che è stato arrestato e portato in carcere.