“Non rispettate le norme anticovid”, chiuso bar a Guastalla

Cinque giorni di stop per il bar Sport del centro Le Piscine: sanzione di 400 euro per il gestore

GUASTALLA (Reggio Emilia) – I carabinieri del Nas di Parma, nell’ambito dei servizi rivolti a garantire la sicurezza alimentare e il rispetto delle norme anti-Covid, hanno riscontrato l’inosservanza delle disposizioni relative al contenimento del contagio covid-19, per quel che riguarda l’eccessivo numero di avventori, ovvero studenti degli istituti scolastici limitrofi, al bar Sport annesso al Centro Le Piscine di via Sacco e Vanzetti a Pieve di Guastalla. E’ stata disposta la sospensione immediata dell’attività per cinque giorni con la segnalazione alla Prefettura di Reggio Emilia. Al titolare è stata contestata la relativa violazione amministrativa con la comminazione della sanzione per 400 euro.