Madre e figlia rubano al supermercato: arrestate

Furto aggravato l’accusa mossa a una 49enne e a una 31enne di Poviglio dai carabinieri di Castelnovo Sotto

CASTELNOVO SOTTO (Reggio Emilia) – Madre e figlia rubano al supermercato: arrestate dai carabinieri. Furto aggravato l’accusa mossa a una 49enne e a una 31enne di Poviglio dai carabinieri di Castelnovo Sotto che, ieri mattina, le hanno fermate mentre cercavano di uscire dalla Coop di Castelnovo Sotto con generi alimentari per un centinaio di euro rubati dagli scaffali.

Ieri mattina verso le 11 una pattuglia della stazione di Castelnovo Sotto, durante un servizio di controllo del territorio, è stata mandata alla Coop di viale Dante Alighieri di Castelnovo Sotto perché i dipendenti segnalavano la presenza di due donne sospette. Giunti sul posto i carabinieri hanno visto due donne che erano fuori dalla zona delle casse del supermercato con due borse molto pesanti e piene. Fermate e identificate, sono state invitate ad aprire le borse.

Dentro c’erano generi alimentari vari per un valore complessivo di 100 euro. La merce era stata rubata dalla Coop da cui le due donne erano uscite senza pagare. Domani le due donne compariranno davanti al tribunale di Reggio Emilia per rispondere delle accuse a loro contestate.