Halloween finisce nel mirino delle misure anti Covid

Il prefetto: più controlli e prolungati gli orari di apertura dei cimiteri

REGGIO EMILIA – Orari di apertura prolungati nei cimiteri nelle giornate dedicate al culto dei defunti dell’1 e 2 novembre e accorgimenti mirati per evitare il formarsi di code agli ingressi. Sono le misure al vaglio della Prefettura di Reggio Emilia emerse ieri in una riunione del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Particolari approfondimenti sono stati effettuati anche in ordine alle iniziative di prevenzione “di eventuale natura sanzionatoria” da adottare in occasione della “notte di Halloween”, alla luce delle limitazioni e delle raccomandazioni indicate nell’ultimo dpcm.

L’obiettivo, dice la Prefettura, e’ “scoraggiare quegli estemporanei quanto diffusi comportamenti, oggi incompatibili con l’emergenza sanitaria in atto, abitualmente posti in essere nella sera del 31 ottobre”.