Coronavirus, a Rubiera mascherina obbligatoria in centro

Emanata un'ordinanza anticovid sulla scia di quella in preparazione a Reggio Emilia

REGGIO EMILIA – “In considerazione della densita’ abitativa e della conformazione del territorio” il centro storico del Comune di Rubiera e’ stato individuato come “luogo le cui caratteristiche non consentano in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi”.

Pertanto la mascherina va portata comunque “anche all’aperto”. Cosi’ il sindaco Emanuele Cavallaro ha informato via Facebook la cittadinanza circa la nuova ordinanza anticovid emanata, che ricalca quello al vaglio in questi giorni anche a Reggio Emilia.

“Il centro abitato – spiega Cavallaro – e’ quell’area, individuata anche dai cartelli stradali, dove vige, per esempio, il limite di velocita’ massimo di 50 chilometri orari. Al suo interno e’ dunque obbligatorio indossare la mascherina, salvo le deroghe del decreto legge del 7 ottobre tra cui quelle per bambini, soggetti con patologie o disabilita’ incompatibili, soggetti che stanno svolgendo attivita’ sportiva”.

Per il sindaco l’ordinanza “non aggiunge o toglie niente alle regole nazionali, ma cerca di calare – con un po’ di chiarezza – le nuove regole nella nostra specifica situazione”.