Cade dalla Pietra di Bismantova e muore

Il giovane di 26 anni è stato trovato, dopo una caduta, in zona Ferrata degli Alpini ancora vivo. E' deceduto durante il trasporto in ospedale

CASTELNOVO MONTI (Reggio Emilia) – Un giovane di 26 anni e’ morto questa mattina alla Pietra di Bismantova a causa di una caduta dall’alto durante in zona Ferrata degli Alpini. L’incidente e’ avvenuto verso le 8.15. La stazione del soccorso Alpino e speleologico dell’Emilia-Romagna (Saer) di Monte Cusna si e’ attivata dirigendosi sul luogo dell’evento insieme all’ambulanza e l’automedica di Castelnovo Monti e i Vigili del fuoco.

Arrivati sul posto, l’uomo e’ stato ritrovato vivo “in zona molto impervia”. Per questo, ai soccorsi e’ aggiunto anche l’elicottero del 118 di Pavullo nel Frignano, dotato di verricello, siccome non si poteva atterrare nella zona della caduta. Dopo averlo stabilizzato, il paziente e’ stato caricato sull’elicottero. Lo spostamento tecnicamente molto complesso e’ stato fatto con manovre alpinistiche, dove la barella e’ stata assicurata a delle corde.

Dopo il recupero, l’elicottero ha virato verso l’ospedale Maggiore di Parma in codice di massima gravita’. Purtroppo, il ragazzo, di cui e’ ancora sconosciuta la residenza, e’ deceduto durante il trasporto. Gli addetti al Saer hanno avvertito il Pubblico ministero e i carabinieri stanno indagando sulle cause dell’incidente.