Superbonus 110%, come ottenerlo nei condomini de La Betulla

Un progetto che viene rivolto come servizio a tutti  i condomini realizzati in passato da La Betulla allargato a tutti i condomini amministrati da Am.Co

REGGIO EMILIA – Un accordo che consente di offrire soluzioni e proposte integrate nell’ambito della riqualificazione energetica degli immobili a beneficio del risparmio, dell’ecosostenibilità, del miglioramento dei contesti urbani e delle comunità che li abitano. Questo in sintesi è l’obiettivo del Protocollo Rinnova, firmato da Iren Smart Solutions e Legacoop Emilia Ovest.

Con l’entrata in vigore del Decreto Rilancio (D.L. n. 34/2020) sono state inserite nuove importanti detrazioni fiscali che riguardano le spese sostenute per interventi di efficientamento energetico (Ecobonus) e riduzione del rischio sismico (Sismabonus). In particolare, il Decreto Rilancio prevede un Superbonus del 110% per alcuni interventi di riqualificazione, in cui si inserisce l’accordo Rinnova siglato dalla società del Gruppo Iren attiva nella prestazione di servizi energetici integrati e dalla centrale che associa oltre 300 cooperative di Reggio Emilia, Parma e Piacenza.

Il protocollo coinvolge le associate di Legacoop della filiera dell’abitare e del costruire, tra le quali La Betulla, in progetti di riqualificazione che, grazie a questa sinergia, si rafforzano in termini di efficienza, qualità, integrazione di professionalità e servizi. Sono già stati individuati interventi prioritari nelle province di Reggio Emilia, Parma e Piacenza, a prova dell’utilità e dell’efficacia dell’iniziativa.

Un progetto che viene rivolto come servizio a tutti  i condomini realizzati in passato da La Betulla allargato a tutti i condomini amministrati da Am.Co.

Dice il presidente Werther Badodi: “In pratica garantiremo qualità progettuale, realizzazione impiantistica, ristrutturazione edile, acquisizione del credito d’imposta e rispetto dei tempi programmati. Già il primo condominio a Villa Cella ha iniziato la fase di studio progettuale utile a presentare e proporre ai proprietari il capitolato necessario ad acquisire le caratteristiche energetiche che permettono di ottenere il superbonus del 110%”.