Lite finisce a coltellate, due feriti in un appartamento

I carabinieri hanno denunciato un 32enne tunisino e un connazionale 28enne entrambi domiciliati in città per lesioni personali aggravate

REGGIO EMILIA – Violenta lite, finita a coltellate, questa notte poco prima della mezzanotte e mezza all’interno di un appartamento appena al di fuori dal centro cittadino dove due cittadini tunisini, utilizzando armi da taglio, si sono vicendevolmente feriti. I carabinieri della sezione operativa della compagnia di Reggio Emilia, intervenuti sul posto, hanno denunciato un 32enne tunisino e un connazionale 28enne entrambi domiciliati in città per lesioni personali aggravate.

I due hanno riportato lesioni non gravi giudicate dai sanitari in 7 giorni per il 32enne che ha riportato ferite da taglio in zona ascellare e 10 giorni per il 28enne a sua volta ferito all’emitorace ed al polso. Le armi bianche, probabilmente coltelli, utilizzate per i reciproci ferimenti, non sono state trovate dato che i due sono riusciti a disfarsene prima di essere fermati dai carabinieri.

Sono in corso gli accertamenti per risalire ai motivi della cruenta lite.