Furti in ville, fallisce raid notturno a Brescello

Nell'auto rubata i carabinieri hanno sequestrato attrezzi da scasso

BRESCELLO (Reggio Emilia) – Furti in ville, i carabinieri sventano i colpi e recuperano un’auto rubata. Fallisce il raid notturno in quartiere residenziale della frazione Sorbolo Levante di Brescello: nell’auto rubata i carabinieri hanno sequestrato attrezzi da scasso.

E’ accaduto questa notte, poco prima delle 3, quando una pattuglia della stazione di Brescello è intervenuta in via Alessandro Manzoni a Sorbolo Levante di Brescello dove un cittadino aveva segnalato al 112 la presenza con fare furtivo di due sconosciuti nei pressi di un quartiere residenziale. I militari sono intervenuti subito con i 2 malviventi che, al loro arrivo, sono fuggiti e poi sono stati inseguiti dai militari che li hanno costretti ad abbandonare l’auto a Lentigione di Brescello.

Gli accertamenti sull’auto hanno confermato i sospetti dei militari: il mezzo era stato rubato a Dueville nel vicentino. Sull’auto e sugli attrezzi da scasso sequestrati saranno prese le impronte digitali che verranno inviate al Ris di Parma per le indagini di comparazione con i soggetti pregiudicati censiti in banca dati.