Elezioni, Canossa: una poltrona per tre

La sfida, domenica e lunedì, è fra il primo cittadino uscente, Luca Bolondi, Alfredo Gennari e Davide Longobardi

Più informazioni su

CANOSSA (Reggio Emilia) – Per la poltrona di sindaco si sfideranno in tre a Canossa nelle elezioni amministrative che si terranno domenica e lunedì. Il primo cittadino uscente, Luca Bolondi, sarà sfidato dall’ex sindaco socialista e amministratore provinciale Alfredo Gennari e da Davide Longobardi, appoggiato dai partiti di centro-destra e da una civica.

Bolondi ripropone la lista civica di 5 anni fa “Uniti per Canossa”, sostenuta da Pd ed Emilia Romagna Coraggiosa che si mette in gioco con una squadra di candidati consiglieri in parte rinnovata e indipendente. Alfredo Gennari mette in pista la sua lista “Impegno per Canossa”. Nel 2015 mancò per 22 voti la vittoria.

La terza lista “Progetto Canossa” è sostenuta da Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia e della civica con il simbolo di Canossa. Il candidato sindaco è un 40enne alla prima esperienza politica, Davide Longobardi.

Sono due i giorni in cui gli abitanti di Canossa (come quelli di Luzzara) saranno chiamati al voto: domenica 20 e lunedì 21 settembre, in concomitanza con il referendum sul taglio dei parlamentari. Domenica seggi aperti dalle 7 alle 23, lunedì dalle 7 alle 15.

Canossa

Più informazioni su