Coronavirus, sono 14 i nuovi casi in provincia di Reggio Emilia

Sono tutti in isolamento domiciliare: cinque sono sporadici, sei riconducibili a focolai familiari, due hanno effettuato il tampone perche' categoria professionale a rischio e uno di rientro dall'estero (Moldavia)

REGGIO EMILIA – Sono 14, di cui 12 sintomatici, i nuovi casi di Coronavirus nella nostra provincia. Sono tutti in isolamento domiciliare: cinque sono sporadici, sei riconducibili a focolai familiari, due hanno effettuato il tampone perche’ categoria professionale a rischio e uno di rientro dall’estero (Moldavia).

Risalgono i casi di Covid in Emilia-Romagna, 122 in piu’ nelle ultime 24 ore, di cui 62 asintomatici, su 10.040 tamponi. Si registra anche un decesso: un uomo di 75 anni a Ferrara. I casi attivi sono a oggi sono 4.651 (+24 rispetto a ieri), le persone in isolamento a casa 4.444 (+29 rispetto a ieri). In diminuzione il numero dei pazienti in terapia intensiva, che in tutto sono 18(-2), e quelli ricoverati negli altri reparti Covid: 189 (-3). Le persone guarite sono 97 in piu’ rispetto a ieri. Dei 122 nuovi casi, precisa la Regione, 58 erano gia’ in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 62 sono stati individuati nell’ambito di focolai gia’ noti. Sono 22 i nuovi contagi collegati a rientri dall’estero, mentre il numero di casi di rientro da altre regioni e’ quattro.

L’eta’ media dei nuovi positivi di oggi e’ 38 anni. Su 62 nuovi asintomatici, 30 sono stati individuati grazie all’attivita’ di contact tracing, 26 attraverso i test per categorie a rischio introdotti dalla Regione, quattro grazie agli screening pre-ricovero, uno individuato tramite test sierologico e uno di cui non e’ ancora noto l’ambito della diagnosi. Per quanto riguarda la situazione nel territorio, il maggior numero di casi si registra nelle province di Parma (27), Bologna (26), Piacenza (16), Reggio Emilia (14), Modena (10) e nel Circondario di Imola (12).

A Parma e provincia sono 27 i nuovi positivi: 16 rilevati nell’ambito di attivita’ di contact tracing, quattro rilevati per presenza di sintomi, due di rientro dall’estero (uno dal Brasile, l’altro dal Marocco), uno di rientro dalla Sardegna, due rilevati nell’ambito di test per categorie professionali e due per test effettuati in pre-ricovero. In provincia di Bologna, su 26 nuovi positivi, 17 riguardano focolai gia’ noti di origine familiare o per frequenza in luoghi pubblici, nove sono casi sporadici.

Dei 26, quattro hanno effettuato il tampone perche’ categoria professionale a rischio, cinque sono stati individuati grazie all’attivita’ di contact tracing, quattro sono rientri dall’estero (uno dalla Moldova, uno dalla Romania e uno dalla Spagna), uno da altre regioni (Toscana). In provincia di Piacenza, sono 16 i nuovi positivi: otto riferiti a rientri dall’estero (cinque dalla Romania, uno dall’Albania, uno dall’Egitto e uno dal Marocco), due a seguito di controlli si cittadini stranieri richiedenti asilo, uno per contatto di focolaio preesistente, tre per tamponi in accesso al pronto soccorso, uno per sintomatologia, uno per screening sul luogo di lavoro.

Nel modenese, su 10 nuovi positivi, uno e’ di rientro dall’estero (India), sette sono contatti di casi noti, due i casi sporadici. Nel circondario imolese, su 12 nuovi positivi, otto sono riconducibili a focolai famigliari noti e quattro sono casi sporadici.

La ‘mappa’ completa dei contagi: 5.004 a Piacenza (+16, di cui due sintomatici), 4.249 a Parma (+27, di cui 11 sintomatici), 5.752 a Reggio Emilia (+14, di cui 12 sintomatici), 4.855 a Modena (+10, di cui tre sintomatici), 6.205 a Bologna (+26, di cui 17 sintomatici), 575 a Imola (+12, di cui cinque sintomatici), 1.422 a Ferrara (+4, di cui due sintomatici),1.771 a Ravenna (+9, di cui cinque sintomatici),1.324 a Forli’ (+2, entrambi sintomatici), 1.110 a Cesena (+1, nessun sintomatico), 2.566 a Rimini (+1, sintomatico).