Controlli movida, vende alcol a minori: gestore locale sanzionato

Il bilancio dei controlli interforze: sei locali pubblici controllati, 75 persone identificate, 5 sanzioni amministrative e 2 violazioni penali

REGGIO EMILIA – Sei locali pubblici controllati, 75 persone identificate, 5 sanzioni amministrative e 2 violazioni penali. E’ il bilancio dei controlli interforze nei luoghi della movida operati ieri sera da polizia di Stato e municipale e militari della Guardia di Finanza. Gli appartenenti alle forze dell’ordine hanno effettuato pattugliamenti appiedati in via Roma, parco del Popolo, piazza Fontanesi, via Caggiati, via Toschi, piazza Prampolini, piazza San Prospero, via Farini e piazza Martiri del 7 Luglio.

Gli agenti della divisione polizia amministrativa della polizia di Stato e municipale hanno rilevato infrazioni e violazioni penali nei confronti del gestore di un esercizio per aver somministrato alcolici a sette minorenni.

Arrivati nel locale, hanno notato una tavolata di giovanissimi che stavano consumando alcol. Solo uno di loro era maggiorenne, mentre cinque avevano meno di 18 anni e due ne avevano 16. Al gestore sono state elevate cinque sanzioni da 333 euro per un totale di 1.665 euro. Inoltre è stato denunciato per aver somministrato bevande alcoliche a sedicenni.