Cna in lutto per la scomparsa di Maurizio Menozzi

L'ex segretario di CNA Reggio Emilia, aveva 73 anni

REGGIO EMILIA – Il presidente di Cna Giorgio Lugli, unitamente all’intero gruppo dirigente dell’Associazione, esprime profondo cordoglio e commozione per l’improvvisa scomparsa di Maurizio Menozzi, indimenticabile e appassionato segretario della Cna reggiana dal 1987 al 1994, successivamente nominato responsabile organizzazione nilanci presso Cna Emilia Romagna e consulente per la riorganizzazione di diverse Cna provinciali, rimasto al servizio dell’Associazione fino al suo pensionamento inoltrato.

Sposato con Lorella Iotti, anch’essa compianta ex dirigente Cna (vice presidente provinciale dal 2001 al 2009 e presidente dell’Unione Benessere e Sanità dal 2009 a marzo 2014) scomparsa nel 2014, Maurizio è stato segretario negli anni della presidenza di Ivan Malavasi, che lo ricorda con affetto: “era una persona aperta, intelligente, onesta, molto competente e attento ai problemi delle imprese. Il suo contributo per la crescita associativa è stato fondamentale: è entrato da ragazzino e ha scalato i vertici dall’interno, incarnando appieno i valori della nostra Confederazione. Si può dire che la Cna ce l’aveva nel sangue. Con lui ho vissuto un’avventura straordinaria nei mei anni da presidente provinciale; insieme con la presidenza di allora è nata l’idea della sede provinciale di via Maiella, ancora oggi bellissima sede principale della Cna reggiana. Oggi perdiamo un amico e uno straordinario esempio di generoso impegno al servizio di Cna e delle sue imprese”.

Il presidente Lugli si unisce al messaggio di cordoglio di Ivan Malavasi: “Lo ricordiamo per la sua grande serietà, generosità e disponibilità. E’ stato un grande onore averlo come dirigente, stimato e apprezzato da tutti come persona oltre che come ottimo segretario. A sua figlia Claudia e alla sua famiglia vanno le nostre più sentite condoglianze”.

I funerali si terranno domani mattina mercoledì 30 settembre alle 11 nella Chiesa di Bagnolo in Piano.