Sette nuovi positivi al Covid19, cinque rientravano dall’estero

Altri 42 nuovi contagi in Emilia-Romagna; oltre 7.000 i tamponi effettuati. E ancora zero decessi

REGGIO EMILIA – Altri 42 nuovi contagi in Emilia-Romagna di cui 7 a Reggio e provincia; oltre 7.000 i tamponi effettuati. E ancora zero decessi. Ma tornano ad aumentare i ricoveri rispetto a ieri. E’ il bollettino covid di oggi, che vede nelle ultime 24 ore una leggera risalita dei casi, a fronte però di un maggior numero di test (7.384 tamponi, a cui si aggiungono 1.114 sierologici). Dei 42 nuovi casi, sono 20 gli asintomatici, individuati attraverso lo screening regionale. Dei 7 nuovi casi di Reggio, sei sono stati individuati grazie al tracciamento dei contatti relativi a persone positive già individuate; cinque erano rientri dall’estero. Sono 2 i sintomatici.  Tutti quanti sono in isolamento domiciliare.

Altri 13 casi (di cui 11 in isolamento domiciliare) sono a Bologna: 8 derivano dall’azione di tracciamento di contatti di casi noti, in gran sviluppati in ambiti familiari; 2 sono legati al focolaio individuato e isolato nelle scorse settimane in una Cra; un caso da tampone pre-ricovero e due relativi a casi sporadici di persone con sintomi.

I guariti salgono invece a 23.978 (+ 21 da ieri). I casi attivi, cioe’ il numero di malati effettivi, a oggi sono 1.581 (anche in questo caso 21 in piu’ rispetto a ieri). Le persone in isolamento a casa sono complessivamente 1.498 (+9). Risalgono a quattro i pazienti in terapia intensiva, uno in piu’ di ieri. In crescita anche il numero dei ricoverati negli altri reparti Covid: 79 (+11).

La mappa delle positivita’ provincia per provincia vede 4.636 casi complessivi a Piacenza (+1), 3.782 a Parma (+1), 5.120 a Reggio Emilia (+7, di cui due sintomatici), 4.149 a Modena (+6, tutti sintomatici), 5.316 a Bologna (+13, di cui sei sintomatici); nessun nuovo caso a Imola (432), 1.095 a Ferrara (+5, di cui tre sintomatici); 1.168 a Ravenna (+1), invariata la situazione a Forlì (995), 838 a Cesena (+3, di cui due sintomatici) e 2.319 a Rimini (+5, di cui tre sintomatici).