Il nuovo prefetto di Reggio Emilia: “Lavorerò vicino ai cittadini” foto

Oggi tour di visite di Rolanda Iolli alle forze dell'ordine della città

REGGIO EMILIA – “Prevenzione” e “prossimita’ ai cittadini”. Sono le parole d’ordine che guideranno l’attivita’ di Iolanda Rolli, nuovo prefetto di Reggio Emilia, in visita oggi alle forze dell’ordine della citta’. “Mi piace lavorare a contatto con il personale e anche l’attivita’ per i cittadini dovra’ essere sempre piu’ prossima alla gente, perche’ la sicurezza percepita aumenta la tranquillita’”, spiega Rolli in questura, dove ha incontrato in mattinata il questore Giuseppe Ferrari e i dirigenti dei reparti.

Il prefetto, nominato lo scorso 6 luglio e insediato nella citta’ del Tricolore il 27 luglio, ha elogiato gli agenti di Polizia per le operazioni svolte durante il lockdown (“Non siamo ancora fuori dall’emergenza”, ha pero’ chiosato) invitandoli a segnalarle tramite il questore “ogni criticita’”. Rolli dopo la visita alla Questura di via Dante si e’ recata al posto di Polizia “distaccato” di via Turri, in zona stazione. Poi ha incontrato anche i vertici di Carabinieri, Guardia di Finanza e Vigili del fuoco. Congedandosi dai poliziotti al termine di una cerimonia condotta in cortile nel rispetto delle misure anticovid, il prefetto ha espresso la speranza “di poterci presto anche stringere la mano”.