Cisl in lutto, è morto a soli 38 anni Alberico Mariano Vegliante

Sposato e padre di due bimbe: abitava a Coviolo in via Piero della Francesca. Originario di Avellino, era infermiere presso l’azienda Usl

REGGIO EMILIA – Il mondo della Cisl Emilia Centrale e della Fp Cisl Emilia Centrale piange la prematura scomparsa di Alberico Mariano Vegliante, 38 anni, sposato e padre di due bimbe. Abitava a Coviolo in via Piero della Francesca. Originario di Avellino, Alberico era infermiere presso l’azienda Usl e dirigente sindacale della sanità pubblica reggiana, coordinatore rsu per la Cisl.

I colleghi del sindacato come ottimo padre e grande amico, “per gli iscritti era un punto di riferimento, sempre disponibile ad aiutare il prossimo, non solo dal punto di vista dei diritti sindacali ma anche dal punto di vista umano, dedito al lavoro, alla famiglia e al prossimo, specie per le persone fragili e quelle in difficoltà.

“Ci stringiamo alla famiglia in questo momento di immenso dolore – commenta Fabio Bertoia segretario generale Fp Cisl Emilia Centrale – Alberico resta nel firmamento delle opere buone del sindacato e nel cuore dei tanti che lo hanno conosciuto e ne hanno apprezzato l’opera”. Non sono state ancora fissate le esequie.