Casolare distrutto da rogo, indagini in corso

Fiamme della notte a Santa Croce di Boretto, indagini dei carabinieri

BORETTO (Reggio Emilia) – Ancora da definire le cause del rogo che nella notte ha distrutto una casa colonica a Santa Croce di Boretto. Poco dopo le 22,30 di ieri (3 agosto) i Vigili del Fuoco di Guastalla ed  i Carabinieri del paese (su input della centrale operativa della compagnia di Guastalla) sono intervenuti in via Tre Ponti dove era stato segnalato un incendio di un casolare in disuso. L’edificio è di proprietà di un 56enne di Boretto. Le fiamme, che hanno avvolto l’intero stabile, sono state spente dopo un lungo lavoro da parte dei pompieri.  Sono in corso le indagini  per stabilire l’esatta origine dell’ incendio. Sulla Bassa, infatti, nel corso di tutta la giornata di lunedì è caduta – con varia intensità – pioggia che ha fatto calare drasticamente le temperature oltre a bagnare tutte le campagne: di notte poi il clima era decisamente autunnale, perciò risulta improbabile che l’innesco del fuoco sia stato legato a fenomeni di auto-combustione.