Spaccio di marijuana, denunciato un 31enne

E' un pusher sospettato di essere responsabile di un’attività di spaccio in città

REGGIO EMILIA – Si è conclusa con la denuncia a piede libero di un reggiano 31enne, sospettato di essere responsabile di un’attività di spaccio in città, l’indagine dei carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Reggio Emilia che era iniziata in seguito a una serie di sequestri ad assuntori di stupefacenti di piccole quantità di marijuana, per i quali è poi scattata la segnalazione amministrativa.

Gli indizi raccolti durante i sequestri hanno portato sempre allo stesso pusher, il quale in breve tempo è stato identificato. Il passo successivo è stato quello di verificare la sua reale attività attraverso una perquisizione domiciliare, che ha consentito il rinvenimento di altra marijuana, di un bilancino di precisione e quanto necessario al confezionamento della droga.

Una volta eseguito il sequestro di quanto rinvenuto e completati tutti gli accertamenti, il giovane è stato denunciato e ora rispondere del reato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.