Quantcast

Piazza Prampolini, aggredisce gestore di un bar e agenti: arrestato

In manette un colombiano di 22 anni che ha dato anche in escandescenza con i poliziotti

REGGIO EMILIA – Un colombiano di 22 anni è stato arrestato, ieri verso le 23, con l’accusa di avere aggredito il gestore di un bar in piazza Prampolini. La polizia è stata chiamata dal titolare dell’esercizio che ha detto che un avventore in evidente stato di alterazione lo aveva aggredito. Gli agenti sono riusciti a rintracciare l’uomo che si era appena allontanato verso via Del Carbone.

Il colombiano si è rifiutato più volte di rispondere agli agenti e si è spinto ad aggredire i poliziotti colpendo uno di loro con calci schiaffi anche al volto. L’uomo è stato bloccato e portato in questura. Durante il tragitto, ancora in stato di escandescenza e nonostante fosse ammanettato, ha colpito più volte il pannello separatorio tra i sedili anteriori e quelli posteriori del veicolo di servizio e ha offeso gli agenti.

E’ stato arrestato e stamattina è comparso davanti al giudice per la convalida e il giudizio per direttisima.