Cambio della guardia in Prefettura: Forte a Siena, arriva Rolli

REGGIO EMILIA – Il prefetto Maria Forte lascia la nostra città per andare a ricoprire lo stesso incarico a Siena. Al suo posto arriverà Iolanda Rolli, da Macerata: classe 1958 ha ricoperto incarichi complessi quali quello di prefetto di Foggia, in prima linea sul fronte criminalità e immigrazione.
Il trasferimento della dottoressa Forte arriva dopo circa tre anni di intenso lavoro: a lei tutta la gestione dell’emergenza Coronavirus ma anche, nel settore lavoro, vertenze durissime come quella legata a Comer Industries e risolta con successo la prossima settimana.

Alla Forte sono andati  i ringraziamenti anche del mondo politico. Il sindaco Luca Vecchi ha affermato: “La sua opera è stata fondamentale per riuscire a gestire in modo condiviso e concertato una situazione assolutamente inedita, mai vissuta prima dalle nostre comunità. Sia durante la fase del lockdown, che durante quella della ripartenza, la Prefettura è stata – con lei – vicina alla città tutta, in modo costante, attento e puntuale”.

Vecchi ha anche sottolineato  per la collaborazione inter-istituzionale nel “contrasto alla criminalità comune e alle infiltrazioni della criminalità organizzata, quanto per il lavoro sull’area della stazione e delle ex Reggiane, nonché per il lavoro svolto nella gestione del percorso inerente l’accoglienza dei richiedenti asilo”.

Infine il sindaco porge alla dottoressa Rolli “un caloroso benvenuto; assicurandole sin d’ora tutta la collaborazione e tutto l’aiuto che, nell’ambito delle specifiche e distinte prerogative, l’Amministrazione garantirà – come sempre avvenuto – alla Prefettura in ogni occasione”. In una nota congiunta i parlamentari reggiani Davide Zanichelli, Maria Edera Spadoni, Maria Laura Mantovani (M5s) danno il loro benvenuto a Rolli.