Rubò telefonino a coetaneo, “beccato” baby-scippatore

A metà giugno si era reso responsabile di uno scippo. Scoperto dai Carabinieri reggiani è stato segnalato alla Procura dei minori

REGGIO EMILIA – Dovrà rispondere del reato di furto con strappo un minorenne reggiano che aveva rubato il cellulare ad un ragazzino. I fatti risalgono a metà del mese scorso, quando il minorenne che stava passeggiando in Viale Umberto I, si è avvicinato ad un ragazzo più giovane di lui strappandogli di mano il cellulare.

Ricevuta la denuncia, i carabinieri hanno avviato le indagini riuscendo, grazie anche all’esame delle telecamere di video sorveglianza, ad identificare l’autore del fatto che ieri, conclusi gli accertamenti, è stato segnalato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Bologna.