“Usciamo con i Kalashnikov”, istiga a delinquere su Facebook: denunciato

Accusato di istigazione a delinquere un 44enne modenese

NOVELLARA (Reggio Emilia) – Si è appoggiato alla rete per incitare alla lotta armata, invitando esplicitamente ad uscire in strada con i Kalashnikov per liberare l’Italia dagli attuali governanti. Per questo motivo i carabinieri della stazione di Novellara hanno denunciato un 44enne della bassa modenese per istigazione a delinquere.

Secondo quanto hanno accertato i carabinieri, il 44enne ha commentato, con frasi che incitavano a compiere reati, il post pubblicato sulla bacheca di un altro profilo che, durante il lockdown, invitava a uscire di casa, nel rispetto delle regole, come gesto di vicinanza nei confronti dei caduti del 25 Aprile.

Nel suo commento al post il 44enne ha scritto: “Usciamo con i Kalashnikov…..e liberiamo l’Italia dai cretini che la governano…… senza distinzione di colori o parti politiche”. Un commento assolutamente forte e comunque integrante l’ipotesi di reato di istigazione a delinquere che ha portato dalla denuncia del 44enne modenese.