Tassa di soggiorno sospesa per un anno

Lo annuncia il sindaco Luca Vecchi, inserendo la misura tra quelle del piano strategico per la ripartenza post covid della citta'

REGGIO EMILIA – Tassa di soggiorno sospesa per un anno a Reggio Emilia. Lo annuncia il sindaco Luca Vecchi, inserendo la misura tra quelle del piano strategico per la ripartenza post covid della citta’. L’introduzione del tributo -che all’epoca avrebbe permesso di incamerare circa 600.000 euro- era stata prevista nel bilancio di previsione 2020 del Comune, provocando non pochi malumori fra gli albergatori.