Scontro frontale a Casalgrande, sette giovani feriti

Ad avere la peggio è stata una 19enne di Sassuolo che ora è ricoverata in gravi condizioni all’arcispedale Santa Maria Nuova

CASALGRANDE (Reggio Emilia) – Sette giovani sono rimasti feriti in un incidente stradale che è avvenuto stanotte, verso le 2,30, a S. Antonino di Casalgrande dove una Mini Cooper e una Mercedes C 200 si sono scontrate frontalmente all’altezza di una rotonda. Ad avere la peggio è stata una 19enne di Sassuolo che ora è ricoverata in gravi condizioni all’arcispedale Santa Maria Nuova.

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri di Casalgrande, che hanno effettuato i rilievi, la Mini Cooper condotta da un 21enne sassolese (con a bordo la 19enne gravemente ferita e un’altra 19enne entrambe di Sassuolo) ha percorso la SS467 quando, dopo aver imboccato contromano la stessa rotonda, si è scontrata frontalmente con la Mercedes condotta da un 25enne di Casalgrande che aveva a bordo un 23enne e due ragazze di 18 e 19 anni abitanti a Casalgrande.

Un impatto violento in conseguenza del quale tutti e 7 i coinvolti sono rimasti feriti. I tre ragazzi sono stati portati a Baggiovara, mentre le 4 ragazze (tra cui la 19enne grave) al Santa Maria. I rilievi sono a cura dei carabinieri di Casalgrande.