Movida, tre sanzioni per mancato utilizzo mascherina e una diffida a un esercente

Sono state controllate 42 persone e 3 esercizi commerciali sia all’interno che all’esterno per il rispetto del distanziamento sociale

REGGIO EMILIA – Tre sanzioni per il mancato utilizzo della mascherina e una diffida a un esercente che ha mantenuto le distese della sua attività oltre l’orario consentito dall’ordinanza del sindaco. E’ il bilancio di controlli interforze, che proseguiranno anche stasera e domani sera, delle pattuglie di polizia, carabinieri, municipale e finanza per controllare il rispetto dell’ordinanza del sindaco.

Sono state controllate 42 persone e 3 esercizi commerciali sia all’interno che all’esterno per il rispetto del distanziamento sociale delle persone che stazionavano davanti l’ingresso degli esercizi, oggetto di precedenti segnalazioni telefoniche giunte dai cittadini.

Sono stati effettuati pattugliamenti appiedati lungo le principali vie e piazze del centro storico (via Roma, via Emilia, teatro Valli, parco del Popolo, via San Carlo, Piazza Fontanesi, Piazza Prampolini, Piazza San Prospero) sensibilizzando commercianti, ristoratori ed avventori al rispetto della normativa vigente inerente il contenimento del virus.