Le rubriche di Reggiosera.it - Italia e mondo

Il ministero: lezioni scolastiche al via il 14 settembre

La proposta viene fatta propria dalla ministra per non posticipare l'avvio delle lezione a dopo l'election day previsto il 20-21 settembre

REGGIO EMILIA – Il ministero dell’Istruzione proporrà alle Regioni l’avvio delle lezioni del nuovo anno scolastico il 14 settembre. La ministra Lucia Azzolina fa propria la proposta delle Regioni di non posticipare a dopo l’Election Day – previsto il 20 e 21 settembre, almeno per ora – il rientro nelle aule. Dunque discuterà con i governatori la data di lunedì 14 settembre.

Lo precisa lo stesso ministero. Con riferimento al dibattito in corso sulla data di riapertura delle scuole e di ripresa effettiva delle lezioni, il Ministero dell’Istruzione precisa che “il Decreto Scuola, recentemente convertito in legge, stabilisce che dal primo di settembre le scuole potranno riaprire per le attività legate al recupero degli apprendimenti”.

“Per quanto riguarda invece l’inizio ufficiale delle lezioni, come già specificato nella giornata di ieri, la decisione – prosegue il ministero dell’Istruzione – dovrà essere presa insieme alle Regioni, a cui sarà proposta la data di lunedì 14 settembre, con l’obiettivo di tornare alla piena normalità scolastica il prima possibile”.