Fatturazione gas, Iren passa alla modalità “a consumo”

L’obiettivo è garantire una fattura in linea con i consumi: ma quest'anno il conguaglio arriverà prima

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Novità per i clienti di Iren: la modalità di fatturazione gas definita “a rate costanti” è oggetto di una graduale riconversione verso una modalità “a consumo”. L’obiettivo è garantire una fattura in linea con i consumi, come è stato raccomandato dall’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico (Arera).

Il vecchio sistema di fatturazione “a rate costanti” prevedeva – nell’arco dell’anno – l’emissione di 5 rate di acconto, ognuna con pari importo, calcolate in base al consumo medio annuale. Al termine del periodo veniva emessa una fattura di conguaglio dei consumi effettivi, con scadenza nei mesi estivi, talvolta con importi elevati.

Scrive Iren: “La nuova modalità di fatturazione prevede invece che il gas utilizzato sia fatturato nel corso dell’anno seguendo l’andamento dei consumi comunicati periodicamente dalla società di distribuzione locale o dal cliente attraverso l’autolettura. Va sottolineato che il passaggio alla nuova modalità di fatturazione comporta l’emissione anticipata rispetto al periodo abituale di una fattura di conguaglio che i clienti stanno ricevendo in questo periodo. A fronte di questo conguaglio, nel corso dei mesi estivi e fino all’accensione del riscaldamento nel prossimo autunno, i consumi fatturati saranno ridotti e le relative bollette avranno importi più esigui. Il passaggio alla nuova modalità di fatturazione non comporta alcun costo aggiuntivo”.

In considerazione del periodo di difficoltà per l’emergenza sanitaria, per le famiglie con disagio economico Iren offre la possibilità di richiedere lo spostamento della scadenza di pagamento di 30 giorni oppure la rateizzazione senza interessi utilizzando i canali di contatto messi a disposizione dall’Azienda oppure scrivendo a rateizzazioni@gruppoiren.it o anche chiamando il Numero Verde 800 969696.

Conclude l’azienda: “È importante comunicare la lettura del proprio contatore nel periodo indicato in fattura in modo da limitare la fatturazione di consumi stimati. L’autolettura può essere comunicata chiamando il Numero Verde 800 012305 oppure scaricando l’App IrenYOU o registrandosi sul sito web www.irenlucegas.it”.

Più informazioni su