Coronavirus, due morti e due casi positivi a Reggio Emilia

REGGIO EMILIA – Due decessi e due nuovi casi nella nostra provincia. Torna a crescere il numero dei morti nella nostra provincia dopo tre giorni di tregua e sale a quota 580, mentre quello dei contagiati complessivi arriva a 4.952. Dei nuovi casi uno è residente a San Martino in Rio e uno non è residente in provincia. Uno è in terapia intensiva e l’altro è ricoverato in terapia non intensiva.

Le vittime sono due donne di 67 e 91 anni di Campegine e Scandiano.

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 27.828 casi di positività, 19 in più rispetto a ieri: di questi nuovi casi, 15 sono asintomatici, esito dell’attività di screening regionale.

I tamponi effettuati sono 4.271, che raggiungono così complessivamente quota 333.629, a cui si aggiungono 1.857 test sierologici.

Le nuove guarigioni sono 163, per un totale di 20.780: oltre il 74% sul totale dei contagi dall’inizio dell’epidemia. Continuano a calare i casi attivi, e cioè il numero di malati effettivi, che a oggi sono scesi sotto i 3mila (2.912, -156 rispetto a ieri).

Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 2.504 (circa l’86% di quelle malate), -127 rispetto a ieri. I pazienti in terapia intensiva sono 50 (-4). Diminuiscono anche quelli ricoverati negli altri reparti Covid, scesi a 358 (-25).

Le persone complessivamente guarite salgono quindi a 20.780 (+163): 811 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 19.969 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Purtroppo, si registrano 12 nuovi decessi: 8 donne e 4 uomini. Complessivamente, in Emilia-Romagna i decessi sono arrivati a 4.136. I 12 nuovi decessi sono riferiti non solo a ieri ma agli ultimi sette giorni, dal 25 maggio, casi per i quali si attendeva l’esito rispetto alla causa di morte da Covid-19: 5 si sono verificati in provincia di Bologna (nessuno nell’imolese), 2 nelle provincia di Piacenza, 1 in quella di Parma, 2 in quella di Reggio Emilia, 5 in quella di Bologna, 1 in quella di Forlì-Cesena (nel forlivese) Rimini. Nessun decesso nelle province di Modena, Ferrara e Ravenna.

Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.493 a Piacenza (+4), 3.529 a Parma (+4), 4.952 a Reggio Emilia (+2 ), 3918 a Modena (+1), 4.640 a Bologna (+5); 995 a Ferrara (+ 1. Infine sono 394 le positività registrate a Imola (nessun caso in più), mentre in Romagna i casi di positività hanno raggiunto quota 4.907 (+2),  con 2 nuovi casi a Rimini (2.156) e nessun nuovo caso a Ravenna (1.028 in totale), Forlì (943)  e Cesena (780 in totale).