Artigiano pestato a sangue, denunciato uno degli aggressori

I carabinieri di Castellarano sono sulle tracce degli altri cinque complici

CASTELLARANO (Reggio Emilia) – E’ stato individuato e denunciato dai carabinieri della stazione locale, per lesioni personali aggravate in concorso, uno degli aggressori  che sabato sera hanno brutalmente picchiato a Tressano di Castellarano un artigiano 40enne di Prignano sulla Secchia. I militari stanno ora cercando gli altri cinque uomini del commando.

L’artigiano aveva avuto un diverbio con altre persone all’esterno di un locale pubblico di Sassuolo, i cui motivi sono ancora al vaglio degli inquirenti. La vicenda che, in primo momento sembrava essersi acquietata, è invece proseguita fuori da locale. Il modenese, infatti, che si era allontanato per evitare ulteriori conseguenze, è stato raggiunto a Castellarano, esattamente a Tressano, dove è stato affrontato e malmenato da ben 6 uomini, uno dei quali ha addirittura tentato di investirlo con l’auto, mandandolo all’ospedale.

I carabinieri della stazione di Castellarano, dopo aver soccorso la vittima, hanno subito iniziato le indagini e sono riusciti a identificare uno degli aggressori, anche grazie ad un video girato da un cittadino e ben presto diventato virale. Questa mattina, una volta conclusi i primi accertamenti, hanno segnalato alla procura della Repubblica di Reggio Emilia, per il reato di lesioni personali aggravate in concorso, uno dei componenti del commando. Sono in corso ulteriori indagini per l’identificazione degli altri cinque complici.