Viabilità, approvato collegamento a variante Canali

E' l'opera che, insieme alla cosiddetta Bretella di Rivalta, liberera' il centro abitato della frazione dal traffico pesante

REGGIO EMILIA – La giunta comunale ha approvato il progetto definitivo (realizzato dalla Provincia) del collegamento tra la cosiddetta variante di Canali e via Bedeschi-via del Buracchione. E’ l’opera che, insieme alla cosiddetta Bretella di Rivalta, liberera’ il centro abitato della frazione dal traffico pesante, incanalando i flussi di attraversamento verso la citta’ o verso la collina sulla Tangenziale sud-est della citta’.

“L’amministrazione comunale continua a lavorare per la citta’ e il suo futuro, ripartendo da un’infrastruttura necessaria e attesa da Reggio Emilia e in particolare dalla frazione di Rivalta”, commenta il sindaco Luca Vecchi. “L’approvazione del progetto definitivo del collegamento alla variante di Canali – spiega Vecchi – era un passaggio necessario per la prosecuzione di quest’opera, che portera’ maggiore funzionalita’ alla grande viabilita’ e beneficio ai cittadini”.

La gestione di entrambe le opere (collegamento e bretella) e’ disciplinata da un accordo di programma sottoscritto nel 2019 tra la Provincia e il Comune di Reggio Emilia, in cui i due enti si sono impegnate a realizzarle in tempi simili, visto il loro funzionamento unitario. Nello specifico la bretella e’ in fase di progetto esecutivo da parte del Comune per un importo lavori di circa 3 milioni di euro finanziati dallo stesso ente.

Il collegamento alla variante e’ invece progettato dalla Provincia e finanziato con 3 milioni (di cui 2,9 sempre a carico del Comune). La pubblicazione del bando e l’assegnazione dei lavori, sono previste per i primi mesi del 2021.