Ubriachi in auto finiscono contro una farmacia: denunciati

Nei guai un 22 e un 26enne, entrambi di Novellara. Uno è stato accusato resistenza e rifiuto a fornire le generalità, l’altro di guida in stato d’ebbrezza

LUZZARA (Reggio Emilia) – Completamente ubriachi, sono saliti in auto finendo contro il muro di una farmacia a Luzzara. E’ accaduto venerdì mattina quando i carabinieri della stazione locale, su richiesta di alcuni cittadini, sono intervenuti in Piazza Ferrari perché erano stati segnalati due giovani ubriachi che davano fastidio e che, saliti a bordo di una Panda, erano finiti contro il muro della farmacia del paese.

Quando sono arrivati i militari hanno visto due giovani a bordo di una Fiat Panda che si stavano allontanando e li hanno fermati. I carabinieri li hanno invitati ad indossare la mascherina per poter effettuare i controlli, ma i due si sono rifuitati. Nel frattempo, mentre il conducente ha mostrato i documenti, l’amico, oltre a non esibirli, ha opposto resistenza ai controlli cercando di spintonare gli operanti.

I militari sono riusciti ad avere la meglio sul giovane che, insieme all’amico, è stato portato in caserma. Il 22enne di Novellara dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto a fornire le generalità. L’amico, un 26enne pure lui di Novellara a cui è stata ritirata la patente, è stato invece denunciato per guida in stato d’ebbrezza. Entrambi sono stati poi sanzionati per ubriachezza molesta e inosservanza norme Covid non avendo indossato la mascherina.