Quattro Castella, carabinieri travolti mentre rilevano incidente: due feriti

Un Mitsubishi Pajero ha tamponato il loro Renegade: uno dei militari si è fratturato l'anca

QUATTRO CASTELLA (Reggio Emilia) – Due carabinieri sono stati travolti mentre rilevavano un incidente, alle 20.30 di ieri sera, lungo la statale 63, in via Di Vittorio, a Quattro Castella. Un appuntato 38enne e un carabiniere 25enne, mentre stavano ultimando il loro lavoro quando è arrivato un Mitsubishi Pajero condotto da un 80enne reggiano che, per cause ancora al vaglio della Polizia Stradale, ha tamponato violentemente l’auto dei carabinieri, una Jeep Renegade.

In seguito all’urto il mezzo ha travolto i militari che erano di fronte alla parte anteriore del Renegade. I due sono stati soccorsi e portati al pronto soccorso dell’ospedale di Reggio Emilia. Il mezzo militare al momento dell’incidente era fermo sulla statale con gli indicatori luminosi di direzione e i dispositivi luminosi fissi accesi. Lievemente contuso anche l’80enne che si è recato da solo all’ospedale. I rilievi stradali sono stati eseguiti dalla polizia stradale di Reggio Emilia. Un militare si è fratturato l’anca (per lui prognosi i 30 giorni) mentre il collega ha riportato lievi contusioni.