L’invito di due esercenti: “Reggiani, venite in centro” foto

Giovanni Mandara e la moglie di Roberto Taddei: " Bisogna tornare a vivere mantenendo le distanze e tenendo le mascherine"

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – “Non dobbiamo tornarci dentro, perché, se facciamo un’altra pandemia, non so se ci saltiamo fuori. La voglia c’è e la forza pure. La gente ha bisogno di stare all’aperto e godersi la città”. E’ il pensiero di Giovanni Mandara, titolare della pizzeria Piccola Piedigrotta (foto e video Giuseppe Bucaria).

Il suo esercizio ha fatto solo l’asporto per 14 giorni e ora ha riaperto, ma, per ora, solo la sera e all’esterno. Dice Mandara: “E’ un bene per tutti che aprano i locali. Quando uno va a mangiare fuori deve essere tranquillo mentalmente e stare in compagnia. Deve mettere da parte i problemi che ci sono adesso. Dobbiamo cercare di tenere duro”.

Poco più in là, dal parrucchiere, abbiamo trovato invece la moglie di Roberto Taddei, che dice a proposito dei suoi negozi: “Noi abbiamo aperto con tutte le misure di precauzione. Bisogna tornare a vivere mantenendo le distanze e tenendo le mascherine. Auguri a tutti quelli che ripartono e speriamo che i reggiani vengano in centro”.

Più informazioni su