Il Consiglio torna in Sala del Tricolore

Ma con accessi contingentati, guanti e mascherine

REGGIO EMILIA – Dopo le riunioni virtuali imposte dal lockdown, lunedi’ il Consiglio comunale di Reggio Emilia torna a svolgersi in presenza in Sala del Tricolore. Lo fanno sapere l’amministrazione comunale, informando che “al fine di garantire la tutela della salute di tutte le persone presenti in sala, e’ stato redatto un protocollo relativo al comportamento da osservare in occasione delle sedute”.

In dettaglio la capacita’ massima della Sala del Tricolore e’ stata individuata in 128 persone complessive: 38 al livello della sala, 30 persone nella prima balconata e altrettante nella seconda e nella terza. La distanza minima di sicurezza tra persone e’ di almeno un metro laterale e frontale tra le sedie fisse. Ai consiglieri viene riservata completamente anche la prima balconata, in caso lo spazio in platea non fosse sufficiente. La posizione delle sedie, cosi’ come impostata, non puo’ essere modificata.

L’accesso alla Sala del Tricolore, in questa fase di transizione, resta contingentato e regolato da personale di accoglienza. Obbligatorio per tutti, stampa compresa, indossare guanti e mascherine. Potenziata inoltre la sanificazione dei locali, degli oggetti e dei servizi igienici.