Quantcast

Coronavirus, si finge medico per derubare un’anziana

E' entrato con la scusa di doverla visitare per verificare che non avesse contratto il coronavirus

REGGIO EMILIA – A Reggio Emilia una donna di 80 anni e’ stata raggirata da un finto medico che, con la scusa di doverla visitare per verificare che non avesse contratto il coronavirus, si e’ introdotto in casa dell’anziana, che abita in via F.lli Cervi e le ha rubato alcuni gioelli.

E’ successo nel pomeriggio di ieri quando, come raccontato dalla donna agli agenti di Polizia intervenuti su sua richiesta, il truffatore le ha chiesto di togliersi i preziosi che indossava per poterle fare un massaggio. Poi, dopo aver chiesto un bicchiere d’acqua, li ha fatti sparire e con una scusa si e’ allontanato dalla casa. Accortasi dell’ammanco, la signora ha allertato la Questura.