Coronavirus, il M5S: “Proventi multe per aiuti famiglie”

Presentata una mozione in tutti i Comuni: "Si usino per aumentare i buoni spesa"

REGGIO EMILIA – Destinare la parte utilizzabile delle entrate dei Comuni che derivano dalle multe ai trasgressori delle normative anti coronavirus al sostegno delle famiglie piu’ in difficolta’. E’ la proposta avanzata dai consiglieri comunali del Movimento 5 stelle nei Comuni di tutta la provincia di Reggio Emilia, dove sara’ presentata una specifica mozione. In particolare, i pentastellati chiedono di utilizzare le risorse “per incrementare gli aiuti di prima necessita’, come ad esempio buoni pasto, a seguito del crollo economico in cui i cittadini sono incorsi per contenere il contagio”.