Quantcast

Coronavirus, Fase 2: Reggio Emilia intensifica i controlli

REGGIO EMILIA – Controlli anticoronavirus rafforzati a Reggio Emilia per la fase 2. Lo annuncia il sindaco Luca Vecchi in un video girato oggi dalla centrale della Polizia locale con il comandante Stefano Poma. Il primo cittadino e’ ottimista sul rispetto delle misure di sicurezza perche’, dice, “i mesi alle spalle sono stati molto impegnativi, ma la citta’ ha risposto molto bene e sono assolutamente certo che affronteremo bene anche i mesi che abbiamo di fronte”.

Per il sindaco, “collaborazione e responsabilita’ di tutti sono la strada giusta”. Nei parchi cittadini, riaperti da ieri, e’ intanto iniziata l’installazione di cartelli con cui, dice Poma, “cerchiamo di sensibilizzare i cittadini, ricordando che sono vietati gli assembramenti, non si possono usare i giochi e bisogna usare le mascherine. Ma oggi sono gia’ arrivate due telefonate che segnalavano di persone intente a giocare e dovremo sanzionarle”.

Anche la Polizia intanto, nella giornata ha dato vita ieri ad una serie di controlli mirati con 54 agenti coinvolti, sia in divisa che in borghese. Le persone controllate sono state 142. In piazza Fontanesi, chiamati per un assembramento di persone, i poliziotti hanno fermato due cittadini egiziani di 21 e 20 anni in possesso di droga. In serata invece un 28enne italiano e’ stato trovato in possesso di una mazza da baseball nascosta nel vano della ruota di scorta della sua auto. La mazza e’ stata sequestrata e l’uomo denunciato.